Partnership Pinterest Amazon: cosa cambia?

Con la partneship Pinterest Amazon (qui il comunicato di Pinterest), che è stato annunciato partirà dalla fine di quest’anno, il mondo dell’e-commerce e del social media sta per subire un significativo cambiamento. 

Questa collaborazione porterà a poter pubblicare annunci di Amazon su Pinterest e questo vorrà dire più marchi e prodotti sulla piattaforma di Pinterest, aumentando le possibilità per gli inserzionisti di raggiungere un pubblico più ampio.

 Ma cosa significa tutto ciò per gli scrittori, gli autori e le figure nel settore del self-publishing? Andiamo a scoprirlo.

Prima di andare avanti nella lettura di questo articolo, scarica (se ancora non lo hai fatto) l’EBOOK GRATIS di oltre 80 pagine per scoprire cosa ti serve per pubblicare il tuo libro in Self Publishing.

Pinterest e Amazon: una sinergia per il futuro

Pinterest Amazon Partnership

La partnership Pinterest Amazon segna l’inizio di un nuovo capitolo per questo social media. Amazon, il colosso dell’e-commerce, sarà infatti il primo partner di Pinterest per gli annunci pubblicitari di terze parti

Ma, nella pratica, questo cosa significa?

  • Gli inserzionisti di Amazon potranno raggiungere i 10 milioni di utenti mensili di Pinterest in Italia e 459 milioni nel mondo. Questo rappresenterà un enorme vantaggio per gli inserzionisti di Amazon, poiché Pinterest ha dimostrato di essere una piattaforma che viene visitata dagli utenti per scoprire nuovi prodotti e idee. A sua volta, gli autori e gli scrittori che pubblicano annunci su Amazon avranno accesso a un nuovo strumento per aumentare la visibilità dei loro libri e raggiungere persone diverse.
  • Acquisti rapidi e senza interruzioni. Con questa partnership, quando un utente cliccherà su un annuncio Amazon su Pinterest, verrà immediatamente reindirizzato al carrello di Amazon. Questa semplificazione del processo di acquisto potrà ridurre il numero di abbandoni del carrello e aumentare le probabilità di vendite.
  • Unione di ispirazione e acquisto. La partnership con Amazon darà a Pinterest l’opportunità di ampliare ulteriormente i suoi sforzi per collegare i prodotti all’ispirazione e all’acquisto. Per gli scrittori, ciò significa che i lettori passeranno più facilmente dall’essere ispirati da un libro ad acquistarlo effettivamente, aumentando così le vendite.

I vantaggi per gli scrittori e gli autori

scrittori Pinterest Amazon

Per gli scrittori e gli autori, in particolare coloro che operano nel self-publishing, questa nuova partnership rappresenta un’opportunità unica di aumentare la visibilità e il successo dei loro libri. 

In un mercato dove l’attenzione del lettore è continuamente sollecitata, avere accesso a canali di distribuzione diversi può fare la differenza. Questo cambiamento offre quindi una serie di vantaggi significativi, tra cui:

  • Visibilità aumentata: Con Amazon come partner pubblicitario, gli autori potranno raggiungere un pubblico diverso su Pinterest, composto da persone che magari non visitano frequentemente l’eCommerce di Jeff Bezos, ma che sono attive su Pinterest in cerca di ispirazioni e idee.
  • Acquisti senza interruzioni: La facilità d’uso è un fattore determinante nel processo di acquisto online. Grazie a questa partnership, quando un utente Pinterest troverà interessante un libro promosso e cliccherà sull’annuncio, verrà indirizzato direttamente al checkout di Amazon. Questo eliminerà la necessità di passaggi intermedi e renderà l’esperienza di acquisto rapida e senza intoppi.
  • Opportunità di marketing: Gli autori potranno sfruttare al meglio la piattaforma pubblicitaria di Pinterest per promuovere i loro libri su Amazon. Questo offrirà la possibilità di creare campagne mirate che combinano l’appeal visivo di Pinterest con il potenziale commerciale di Amazon.

Il ruolo strategico dei contenuti monetizzabili nella Partnership Pinterest-Amazon

contenuti monetizzabili pinterest amazon

Con l’avvento della partnership tra Pinterest e Amazon, i contenuti monetizzabili acquisiranno un significato ancora più profondo e strategico all’interno dell’ecosistema di Pinterest, rendendoli ancora più efficaci nel collegare l’ispirazione all’acquisto, e offrendo agli autori un potente strumento per aumentare la visibilità e le vendite dei loro libri.

Questa funzionalità, introdotta da Pinterest nel 2020, ha sempre rappresentato un potente strumento per le aziende che desideravano collegare direttamente i loro prodotti a contenuti coinvolgenti e visivamente stimolanti e, per gli autori e scrittori, l’opportunità di trasformare i loro libri in contenuti monetizzabili ha offerto un modo per essere scoperti in un contesto ricco e stimolante. 

Immagina un utente che naviga su Pinterest alla ricerca di ispirazione per la sua prossima lettura e si imbatte in un pin che presenta una citazione accattivante dal tuo libro, un’immagine evocativa dell’ambientazione della tua storia, o un ritratto artistico del tuo personaggio principale. Questo pin non è più solo un’immagine, ma un invito diretto all’acquisto del tuo libro.

Con la nuova partnership tra Pinterest e Amazon, questa dinamica si rafforza ulteriormente. Ora, non solo i tuoi libri possono essere scoperti e acquistati in un contesto diverso ma, grazie alla capacità della pubblicità di Amazon di raggiungere una vasta audience di utenti, il tuo pubblico potenziale su Pinterest si amplificherà notevolmente.

Questo significa che quando un inserzionista di Amazon crea un annuncio, potrà sfruttare il potenziale dei contenuti su Pinterest per raggiungere un pubblico ancora più coinvolto.

L’importanza dell’immagine associata al nome dell’autore

immagine autore pinterest amazon

L’immagine associata al nome dell’autore riveste un ruolo cruciale anche in questa strategia. Non si tratta solo di una questione di estetica o di mera presenza online, ma di un vero e proprio biglietto da visita virtuale, un elemento distintivo che può fare la differenza nel mercato editoriale.

Gli scrittori e gli autori, in particolare coloro che operano nel self-publishing, devono considerare l’immagine associata al proprio nome come un elemento strategico fondamentale per il posizionamento dei propri libri. Una forte identità può aiutare a emergere dalla massa, a creare una connessione emotiva con il pubblico e a incrementare le vendite dei propri libri.

Ecco quindi alcuni consigli per gli autori che vogliono sfruttare al meglio la partnership Pinterest-Amazon per consolidare e valorizzare la propria immagine:

  • Uniformità e coerenza: Quando pubblichi i tuoi pin su Pinterest, ricorda di farlo in modo che riflettano in maniera coerente lo stile e il tono di voce associati al tuo nome. Questo può riguardare l’uso di colori, dei caratteri, lo stile delle immagini o il tono di voce usato nelle descrizioni. Il tuo obiettivo deve essere quello di creare un’immagine riconoscibile e distintiva che sia immediatamente associabile al tuo nome.
  • Qualità dei contenuti: L’attenzione dell’utente è un bene prezioso e limitato. Per questo è fondamentale che le immagini dei tuoi pin su Pinterest siano di alta qualità. 
  • Durata nel tempo: Un altro aspetto chiave per costruire e mantenere una forte immagine è la durata nel tempo. Questo significa mantenere una frequenza di pubblicazione costante per mantenere viva l’attenzione del tuo pubblico. Un flusso costante di contenuti nuovi e interessanti può aiutare a mantenere alta l’interazione con il tuo pubblico, a costruire un seguito di lettori fedeli e, in ultima analisi, a incrementare la visibilità e le vendite dei tuoi libri.

Strategie efficaci per massimizzare i benefici della collaborazione Pinterest-Amazon

Strategia Pinterest Amazon scrittori

La collaborazione tra Pinterest e Amazon ha aperto nuove opportunità per gli autori e gli scrittori. Per trarre  un reale vantaggio da questa partnership, è però importante che gli autori adottino strategie di marketing mirate e ben ponderate. 

Vediamo alcuni consigli su come farlo.

  • Curare attentamente la propria presenza online: La tua presenza online, e in particolare il tuo profilo Pinterest, è il tuo biglietto da visita virtuale. Un profilo ben curato e coerente con la tua immagine può aiutarti a costruire un seguito di lettori interessati e curiosi. Non si tratta di pubblicare solo contenuti relativi ai tuoi libri, ma anche di interagire attivamente con i tuoi follower, rispondere ai loro commenti e partecipare alle discussioni. Questo non solo può aiutare a costruire una comunità attorno alla tua opera, ma può anche dare ai tuoi lettori un senso di appartenenza e coinvolgimento personale.
  • Ottimizzare il tuo profilo e i contenuti per la ricerca: Pinterest funziona essenzialmente come un motore di ricerca visuale. Ciò significa che l’uso di parole chiave pertinenti nelle descrizioni dei pin e nel nome del tuo profilo può significativamente migliorare la tua visibilità su questa piattaforma. Fai una ricerca per capire quali parole chiave il tuo pubblico utilizza per trovare libri come il tuo e utilizzale nei tuoi contenuti.
  • Creare contenuti adatti a Pinterest: Non tutti i contenuti funzionano bene su Pinterest. Questa piattaforma privilegia immagini verticali accattivanti, infografiche, citazioni visive e, in generale, contenuti che possono ispirare e coinvolgere il pubblico. Puoi creare pin che mostrano copertine dei tuoi libri, citazioni dai tuoi scritti, backstage del processo di scrittura, o anche una raccolta visiva di idee che rappresentino l’atmosfera dei tuoi libri. Ricorda di collegare sempre questi pin alla pagina di acquisto del tuo libro su Amazon.
  • Monitorare e adattare: Infine, come per qualsiasi strategia di marketing, è vitale monitorare le prestazioni e adattarsi di conseguenza. Non tutti i contenuti funzioneranno allo stesso modo con il tuo pubblico, quindi è importante capire quali strategie generano più interesse e coinvolgimento. Pinterest offre strumenti analitici che possono aiutarti a comprendere quali pin e quali strategie stanno ottenendo i migliori risultati, permettendoti di adattare la tua strategia in base a queste informazioni.

Il successo su Pinterest, come su qualsiasi altro social media, non avviene dall’oggi al domani. Potrebbe essere necessario un certo periodo di tempo per capire quale approccio funziona meglio con il tuo pubblico. Quindi, non scoraggiarti se non vedi risultati immediati. Continua a sperimentare, a monitorare le tue prestazioni e ad adattare la tua strategia in base a ciò che impari.

Inoltre, non dimenticare che iI tuoi follower non vogliono solo vedere i tuoi libri, ma anche contenuti che li ispirano, li informano o li intrattengono. Perciò, cerca di mantenere un equilibrio tra la promozione dei tuoi libri e la condivisione di altri contenuti di valore.

L’impatto della partnership Pinterest Amazon sulla scena del Self-Publishing

Self Publishing Pinterest Amazon

La collaborazione tra Pinterest e Amazon apre nuove opportunità nel settore dell’autopubblicazione. Questa iniziativa offre un approccio diverso alla promozione e alla vendita di libri, potenziando gli strumenti a disposizione degli autori indipendenti.

Riconsiderare la Strategia di Promozione

La collaborazione tra Amazon e Pinterest implica una revisione delle strategie di promozione per gli autori. Non si tratta più di fare pubblicità soltanto attraverso i tradizionali social media o le newsletter, ma di utilizzare un potente strumento di marketing visivo per coinvolgere i potenziali lettori.

Gli autori devono quindi capire come sfruttare al meglio Pinterest per costruire un percorso di acquisto che inizia con l’ispirazione e termina con l’acquisto del libro. Questo include l’uso di tavole tematiche che riflettono il contenuto del libro e l’impiego di immagini accattivanti che catturano l’attenzione dei lettori.

Modificare l’Esperienza del Lettore

Con Pinterest gli autori hanno la possibilità di creare un’esperienza immersiva che estende l’universo del libro oltre le sue pagine, facendo leva su un approccio visivo che arricchisce l’esperienza di lettura.

I contenuti correlati, come le immagini di ambientazioni, i ritratti dei personaggi o le illustrazioni dei temi centrali del libro, possono essere condivisi per offrire ai lettori una prospettiva più ampia. Questo può aiutare a creare un coinvolgimento più profondo, stimolando l’immaginazione del lettore e rendendo il libro più memorabile. 

Oltre a questo, gli autori possono sfruttare Pinterest per condividere materiale dietro le quinte, come bozze, appunti, o citazioni preferite. Questi contenuti possono dare ai lettori un’idea del processo creativo dell’autore, permettendo loro di sentirsi più vicini a lui e al suo lavoro.

Conclusione

La partnership tra Pinterest e Amazon offre dunque agli autori la possibilità di integrare queste due potenti piattaforme. Per sfruttare al meglio questa opportunità, è fondamentale però che gli autori siano attivamente presenti su Pinterest, arricchendo il loro profilo con contenuti interessanti e pertinenti.

Anche con la partnership con Amazon, infatti la pubblicità continuerà a essere strettamente legata alla presenza attiva sulla piattaforma. Le ads di Amazon potranno indubbiamente aiutare a raggiungere un pubblico più ampio, ma è la presenza costante e attenta su Pinterest che creerà un legame duraturo con i lettori.

E tu? Utilizzi già Pinterest o hai intenzione di utilizzarlo? Fammelo sapere nei commenti.

Dopo aver letto questo articolo sulla partnership Pinterest Amazon, scarica ora (se ancora non lo hai fatto) Dopo aver letto questo articolo, scarica (se ancora non lo hai fatto)

Dopo aver letto questo articolo sulla partnership tra Pinterest e Amazon, scarica (se ancora non lo hai fatto) l‘EBOOK GRATIS per scoprire cosa ti serve per pubblicare il tuo libro in Self Publishing.

Articoli correlati:

Lascia un commento