Pubblicato il Lascia un commento

Come scrivere un comunicato stampa per il tuo libro

comunicato stampa libro promozione

Nell’era del digitale, ormai esistono molti blog (come questo) a spiegarti come promuovere un libro attraverso le strategie online. Che sono molto importanti.

Siamo però arrivati a punto in cui, tra social media, email marketing e SEO, i comunicati stampa per promuovere un libro possono sembrare un retaggio del passato. Un’affermazione simile non è però del tutto vera. Infatti, il comunicato stampa rimane ancora uno strumento potentissimo, se si sa come utilizzarlo in modo efficace e adattato ai tempi in cui viviamo. 

La chiave è combinare l’efficacia delle strategie digitali con la struttura tradizionale del comunicato stampa, creando un’opportunità unica di raggiungere un pubblico più vasto e variegato.

All’interno di questo articolo, vedremo come scrivere un comunicato, capendo come strutturarlo, quali informazioni includere, come promuoverlo efficacemente e come adattare queste strategie per gli autori in self publishing.

Prima di leggere l’articolo, però, scarica (se ancora non lo hai fatto) la GUIDA GRATIS per scoprire le 7 migliori strategie per promuovere il tuo libro online.

Cos’è un comunicato stampa

comunicato stampa cosa è

Ma cominciamo dalle basi: cosa è un comunicato stampa?

Un comunicato stampa è uno strumento attraverso il quale si trasmettono notizie o informazioni rilevanti a giornalisti, blogger, riviste, emittenti radiofoniche e televisive, e altri media.

Per raggiungere il suo obiettivo – cioè essere letto e promosso dal media a cui lo si invia – deve essere conciso, informativo e avvincente e, cosa ancora più importante, deve fornire informazioni nuove e rilevanti che possano interessare il pubblico di chi lo riceve.

Non è, dunque, un mezzo per fare pubblicità diretta, ma per fornire notizie che possano essere utili ai giornalisti o ai blogger per scrivere un articolo, un post, o per realizzare un servizio. È quindi essenziale che sia notiziabile, cioè che contenga elementi di novità, rilevanza e interesse per il pubblico.

Perché scrivere un comunicato stampa per un libro

comunicato stampa libro perché

Ora che sappiamo cosa è un comunicato stampa, domandiamoci se abbia un senso, e perché, scrivere un comunicato stampa per promuovere il tuo libro.

Ti do un’anticipazione: sì, ha un senso, poiché i benefici possono essere tantissimi. Ecco quali.

Attirare l’attenzione dei media
Il comunicato stampa è il primo passo per attirare l’attenzione dei media(giornali, blog, radio). Se ben scritto, infatti, può suscitare l’interesse di giornalisti e redattori, spingendoli a voler saperne di più sul tuo libro.

Generare interesse per il tuo libro
Un comunicato stampa è un modo per raccontare la storia del tuo libro. Puoi parlare di cosa tratta il tuo libro, del suo processo di scrittura, delle tematiche che affronta. In questo modo, crei interesse, attirando potenziali lettori.

Stimolare le vendite
Un comunicato stampa ben scritto e ben distribuito può aiutare anche a stimolare le vendite. Infatti, dal comunicato deriveranno poi articoli, interviste, recensioni, e più persone avranno l’opportunità di conoscere il tuo libro.

Come deve essere la struttura di un comunicato stampa per il tuo libro

struttura comunicato stampa

La struttura di un comunicato stampa è fondamentale. Deve essere chiara, concisa e deve seguire una forma ben precisa. Ecco i principali elementi che devono essere inclusi al suo interno:

  1. Intestazione.Qui si inseriscono i dati di chi invia il comunicato stampa: nome, indirizzo, numero di telefono, email. È importante che queste informazioni siano accurate e aggiornate, in modo che i giornalisti o i blogger possano contattarti in modo semplice per avere più informazioni.
  2. Titolo. Il titolo deve essere breve, incisivo e riassumere l’essenza del comunicato stampa. Deve attirare l’attenzione e stimolare chi lo legge a volerne saperne di più.
  3. Sottotitolo. Il sottotitolo offre la possibilità di ampliare il messaggio del titolo, fornendo più dettagli.
  4. Data e luogo.Qui si inserisce la data e il luogo di pubblicazione del comunicato stampa.
  5. Corpo del testo. Questa è la parte più importante del comunicato stampa. Qui si sviluppa la notizia, seguendo la regola delle cinque W (Who, What, When, Where, Why – Chi, Cosa, Quando, Dove, Perché). Il primo paragrafo deve contenere le informazioni più importanti. I paragrafi successivi approfondire la notizia.
  6. Informazioni sull’autore. Qui si inseriscono le informazioni sull’autore del libro: una breve biografia, i suoi contatti, i social media dove è presente.
  7. Informazioni sul libro. Vengono inserite tutte le informazioni: titolo, data di pubblicazione, prezzo, dove si può acquistare. È utile inserire anche una breve sinossi.

Note sulla struttura

È importante notare che la struttura di un comunicato stampa segue una piramide rovesciata. Le informazioni più importanti si trovano, cioè, all’inizio, e man mano che si prosegue con la lettura, diventano sempre più specifiche e dettagliate. 

Questo perché si presume che il lettore possa smettere di leggere il comunicato in qualsiasi momento, quindi è importante che le informazioni più rilevanti siano presentate per prime.

Come scrivere un comunicato stampa efficace

come scrivere comunicato stampa

Scrivere un comunicato stampa efficace non vuol dire, però, seguire solo la giusta struttura. Ci sono, infatti, alcuni principi chiave che possono aiutare a renderlo più convincente e attraente.

Ma quali sono questi principi?

Rendi il tuo comunicato stampa notiziabile
Per essere efficace, un comunicato stampa deve essere notiziabile. Questo significa che deve contenere una notizia che sia rilevante, interessante, e che abbia un valore reale per il lettore.
Questa notizia può essere, per esempio, la pubblicazione di un nuovo libro, un evento di lancio, una premiazione, un caso di cronaca collegato al libro, un’importante recensione.
La cosa importante da capire, per questo la ripeto più volte all’interno di questo articolo, è che un comunicato stampa non è un annuncio pubblicitario: la sua funzione è informare, non vendere in maniera diretta.

Usa un linguaggio semplice e chiaro
Un comunicato stampa deve essere facilmente comprensibile. Usa un linguaggio semplice e chiaro, evita il gergo tecnico e le frasi complicate. Il tuo obiettivo è comunicare una notizia, non mostrare quanto sei bravo a scrivere.

Sii breve e conciso
Un buon comunicato stampa è breve e va dritto al punto. Evita divagazioni e informazioni non necessarie. I giornalisti e i blogger ricevono decine, se non centinaia, di comunicati stampa ogni giorno. Se il tuo comunicato stampa è troppo lungo o troppo complicato, è certo che finisca nel cestino.

Come promuovere un comunicato stampa

promuovere comunicato stampa

Una volta scritto il comunicato stampa, è il momento di distribuirlo e farlo leggere a quanti più media possibili. Esistono diverse tecniche per promuovere un comunicato stampa. Ecco le più efficaci:

Invia il comunicato stampa ai giornalisti
Ricerca i giornalisti che si occupano di libri e invia loro il comunicato stampa. Assicurati di personalizzare l’email e di spiegare perché pensi che la tua notizia possa interessarli. Questo però, sono onesto con te, è il metodo più complicato. A meno che tu non conosca qualcuno nelle redazioni dei giornali o l’argomento del tuo libro sia collegato a un importante caso di cui si parla in quel momento, difficilmente verrai contattato, soprattutto dai media a tiratura nazionale. Puoi provare invece con i giornalisti che lavorano nei giornali locali, soprattutto se il tuo libro parla di una storia o di un evento nella zona in cui vivi.

Pubblicalo sul tuo sito web
Il tuo sito web è un ottimo posto per pubblicare il tuo comunicato stampa. Non si tratta solo di un punto di riferimento per i tuoi lettori, attuali e potenziali, ma anche per giornalisti e blogger interessati a te e al tuo lavoro. Crea una sezione appositamente dedicata ai comunicati stampa e alle notizie sul tuo sito. In questo modo, i visitatori del tuo sito, sia che siano lettori affezionati, nuovi fan, giornalisti alla ricerca di storie fresche o blogger interessati al tuo genere, possono facilmente accedere alle tue news.

Condividilo sui social media
I social media sono molto più che semplici piattaforme di intrattenimento, rappresentano potenti canali di diffusione che ti permettono di raggiungere un pubblico interessato ai tuoi contenuti. Non limitarti a postare il comunicato stampa sulla tua pagina Facebook, ma considera anche l’uso di Instagram, Pinterest, o qualsiasi altro social in cui la tua audience è attiva e presente. Perché il lancio del comunicato sui social sia efficace, è importante non solo condividere il comunicato stampa in modo diretto, ma anche coinvolgere la tua community in una conversazione, rispondendo ai commenti, incoraggiando le condivisioni, invitando a fare domande. Questo può stimolare ulteriori discussioni e condivisioni, amplificando ulteriormente la portata del tuo comunicato stampa.

Invialo alla tua newsletter: Se hai una newsletter, è il momento di sfruttarla. I tuoi iscritti sono tra i tuoi lettori più impegnati e fedeli, quindi rendili partecipi della notizia del lancio del tuo libro, includendo il comunicato stampa. Non limitarti, però, a inserire solamente il testo, ma crea un’introduzione accattivante e personalizzata per i tuoi iscritti, che li inviti a scoprire di più sul tuo libro. Inoltre, chiedi loro di condividere la notizia con i loro contatti e sui loro social media. In questo modo, non solo raggiungerai direttamente i tuoi lettori più affezionati, ma potrai anche estendere la visibilità del tuo comunicato ad un pubblico più ampio.

Note sulla promozione

Il successo della promozione del tuo comunicato stampa dipende in gran parte dalla sua qualità. Anche la migliore strategia di promozione non avrà successo se il tuo comunicato stampa non è ben scritto, interessante e notiziabile.

Conclusione

Scrivere un comunicato per promuovere il tuo libro può sembrare difficile, specialmente se sei un autore in self publishing. Tuttavia, con le giuste strategie e un po’ di impegno, può diventare uno strumento potente per aumentare la visibilità del tuo libro e attirare l’attenzione dei media.

La cosa importante è non scriverlo come se fosse solo una semplice descrizione del tuo libro. È una notizia, una storia che vale la pena di essere raccontata. Quindi, quando scrivi il comunicato, pensa a quale storia vuoi raccontare e come puoi renderla interessante e rilevante per il tuo pubblico.

E tu? Hai già scritto un comunicato stampa per promuovere il tuo libro, o hai intenzione di farlo? Fammi sapere come è andata nei commenti qui in basso.

Dopo aver letto questo articolo su come scrivere un comunicato stampa per scrivere il tuo libro, scarica ora (se ancora non lo hai fatto) la GUIDA GRATIS dove scoprirai le 7 migliori strategie per promuovere il tuo libro online.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *